LA PALETTE DI COLORI DI TENDENZA 

Tonalità naturali, eleganti e ricche di significato: queste 4 si confermano trend attuali

 

Qual è il tuo colore preferito?”

Rispondere a questa domanda è semplice, ma nasconde interpretazioni da non sottovalutare. Soprattutto, quando si parla di design o moda: perché, sì, le tendenze vanno e vengono, ma restano un mezzo efficace per identificare un certo periodo storico. Qualche anno fa, ad esempio, il millenial pink aveva conquistato prima i feed social e poi i guardaroba: è diventato di moda perché rappresentativo sia di una generazione che di un movimento, entrambi in ascesa.
Oggi, però, non è più il tempo di rosa. O, almeno, non nel design. Alla domanda “qual è il tuo colore preferito”, le tendenze attuali rispondono con verde, blu, giallo e rosso. Sono simbolo di positività, forza interiore e voglia di fare.

Come si abbina la palette del 2018?

Aggiungere un tocco di colore alla propria casa, e farlo seguendo le tendenze attuali, significa aggiungere anche eleganza vibrante ed espressiva al proprio abitare. Farlo senza commettere “sviste” estetiche è, poi, fondamentale. Per questo, nei paragrafi precedenti, vi abbiamo suggerito alcuni abbinamenti di colore da provare e sperimentare. Il nostro suggerimento è quello di abbinare ai cromatismi vivaci rivestimenti più “neutri”, di derivazione materica. Una parete rossa, ad esempio, se abbinata a una pavimentazione ad effetto pietra è una sintesi perfetta di stile urban contemporaneo. Lo stesso vale per il gres porcellanato a effetto legno, sinonimo di design delicato ed essenziale, ma intenso e autentico.

ECCO UNA PROPOSTA COMPLETA DI PALETTE CROMATICA DI RIFERIMENTO

verde-ok-1526377132-1

 

Nel 2017, l’Istituto Pantone ha scelto il greenery come colore dell’anno: simbolo di nuovi impulsi e di rigenerazione “al naturale”, si opponeva al Blue Avatar (Facebook) e alla tecnologia sempre più predominante nel nostro quotidiano. Quella brillantezza del greenery, ottenuta dall’aggiunta di un tocco di giallo, non si è spenta nel 2018. Tuttavia, è cambiata: quest’anno il verde è ancora di tendenza, ma con una sfumatura decisamente più sofisticata seppur più simile a quella che troviamo in natura. Si tratta del green gemstone – pietra preziosa – ovvero di un verde più scuro

Il significato – In cromoterapia il verde ha il potere di calmare e rasserenare, aumenta la capacità introspettiva e infonde fiducia. Dedicare al verde una stanza, come il bagno ad esempio, è di buon auspicio per tenere lontano lo stress e scegliere uno stile di vita più rilassato e in linea con gli equilibri naturali.

LA PROPOSTA  NELLA VARIANTE BLUE COMPLETA DI PALETTE CROMATICA DI RIFERIMENTO

blu-ok-1526377828

È stato il preferito di Picasso e degli Impressionisti, di Yves St Laurent e di Yves Klein. Piace perché è versatile ed espressivo, capace di definire uno stile al contempo rilassato ed elegante: il blu ha (quasi) sempre fatto tendenza. Quasi perché negli ultimi anni è stato il nero a prendere il sopravvento, soprattutto nella moda, e a spodestare il blu dal suo ruolo di colore elitario. Non più: è dallo scorso autunno, infatti, che è tornata una nuova ondata di blu. Lontana dall’azzurro che sembra bianco e dal blu che si confonde con il nero, la sfumatura di tendenza per il 2018 ha una caratteristica ben precisa: la profondità. Con tutta la sua forza impattante, capace di trasmettere stabilità.

Il significato – Il colore del mare, del cielo e dello spazio: di un altrove, insomma, che sembra essere intoccabile dalle peripezie terrene. Non è un caso, infatti, che nell’antico Egitto, il blu fosse associato agli Dei. Oggi al blu sono accostati concetti di tranquillità e pace, capace di generare un senso di rasserenamento che riequilibra la sfera emotiva.

LA PROPOSTA COMPLETA DI PALETTE CROMATICA DI RIFERIMENTO

giallo-ok-1526377891-1

LA PROPOSTA NELLA VARIANTE RED COMPLETA DI PALETTE CROMATICA DI RIFERIMENTO

rosso-ok-1526377950

Alcune parti del mondo sono monocromatiche, pur restando estremamente scenografiche: è il caso del regno di Mustang alle pendici dell’Himalaya, il cui grigio delle rocce, dei letti dei fiumi e dei villaggi ne colora i paesaggi. In questa infinita monotonia cinerea si stagliano le tuniche rosse dei monaci buddisti. Il rosso ha questo potere, e non solo quando circondato dal grigio: di risaltare ed esaltare. Per questo, il mondo del design lo ha eletto come uno dei colori cult del 2018: per inebriare le nostre case di forza vitale.

Il significato – Estroversione e volontà: queste le due caratteristiche tipiche del rosso. Simbolo di una forte personalità e passionalità, sa infondere fiducia in noi stessi e nel futuro, stimolando la creatività e l’intelletto.

immagine-oggetto-editoriale-h495-2-1526378042

Colori di tendenza sia neutri che accesi danno vita a superfici che arredano gli spazi del relax e del benessere con personalità e design.

immagine-oggetto-editoriale-h495-3-copia-1526378042

Un tocco di colore e decori 3d nella hall commerciale reinterpretano gli spazi in un’ottica poliedrica e dinamica.

immagine-oggetto-editoriale-h495-4-copia-1526378042

Un mix di toni neutri e colore caratterizzano i rivestimenti del progetto residenziale. il giallo aggiunge vivacità in un dialogo continuo tra colore e scala di grigi.

 immagine-oggetto-editoriale-h495-5-copia-1526378042

Nel bagno domina la forza dei contrasti cromatici: al rigore delle superfici essenziali di pavimenti e rivestimenti risponde inaspettato il colore.

 immagine-oggetto-editoriale-h495-6-1526378042

Una progettazione dinamica rivisita l’ambiente bagno alternando toni neutri, vivaci e polverosi. L’impronta decorativa del mosaico rende prezioso lo spazio commerciale.

 immagine-oggetto-editoriale-h495-1526378042